Tagliatelle alla senape con asparagi e salmone

DI Tania Del Giudice

senape

Senape all’Antica

Senape all’Antica

piatto

Primi

Primo

  Per 4 Persone


Ingredienti

per la pasta fresca

  • 300 g di farina 0
  • 3 uova intere
  • 2 cucchiaini di Senape all'Antica Maille

per il condimento

  • 2 cipollotti
  • 400 g di asparagi
  • 250 g di filetto di salmone fresco
  • 2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
  • 50 g di parmigiano grattugiato
  • 50 g di mollica di pane grattugiata
  • sale e pepe

Procedimento


Prepapare la pasta fresca:

Su un piano di lavoro formate una fontana con la farina, creando un piccolo spazio nel centro. Versate all’interno della fontana le uova e la senape.

Mescolate bene le uova al centro con una forchetta sino ad amalgamarli completamente aggiungendo gradualmente la farina dal bordo della fontana e continuando a mescolare con un movimento circolare.
Quando la maggior parte della farina sarà stata incorporata, cominciate a lavorare con le mani per ottenere un composto omogeneo.

Formate una palla con l’impasto e lasciatelo riposare in frigorifero per almeno 30 minuti avvolto da carta pellicola per alimenti.

Trascorso questo tempo stendere la pasta con un mattarello; spolverizzate con della farina  e avvolgetela su se stessa. Con un coltello tagliare delle rondelle di pasta dello spessore di 1 cm e srotolatele. Avete così ottenuto le tagliatelle fresche.

Preparare il condimento:

Eliminate dagli asparagi la parte finale legnosa. Tagliateli a tocchetti grossolani tenendo da parte le punte.

Pulite e tagliate anche i cipollotti .

Scaldate l’olio in una padella ed aggiungete i cipollotti. Lasciateli stufare per circa 5 minuti aggiungendo poca acqua alla volta per non rischiare che si brucino.

Unite anche gli asparagi e portarli a cottura per altri 10 minuti.

Scaldate sul fuoco un’altra padella dentro la quale metterete della carta da forno e ponetevi il filetto di salmone.  Condite con sale e  pepe e  cuocete per 10 minuti coperto.

Prelevate il salmone e sbriciolatelo con una forchetta e tenetelo da parte.

Nella stessa padella togliete quindi la carta forno utilizzata e versatevi la mollica di pane ed il formaggio grattugiati e lasciateli abbrustolire leggermente per qualche minuto a fuoco lento.

Portate a bollore l’acqua e salatela. Cuocervi le tagliatelle precedentemente preparate con le punte degli asparagi tenute da parte per 5/6 minuti circa.

Nel frattempo frullate gli asparagi ed i cipollotti fino a formare una crema aggiungendo l’acqua di cottura della pasta.

Saltate la pasta in una padella con una parte della crema di asparagi e cipollotti; unitevi anche il salmone e servite mettendo sulla base di ogni piatto la crema, le tagliatelle condite e terminate con una spolverata di pane e formaggio abbrustoliti.